Gran Bretagna: ‘l’uomo grasso d’Europa’

Uno su quattro adulti britannici è obeso, secondo l’alimentazione e l’agricoltura Organizzazione delle Nazioni Unite, facendo temere che il Regno Unito è diventato “l’uomo grasso d’Europa”.

Il Regno Unito ha il più alto livello di obesità in Europa occidentale, davanti a paesi come la Francia, la Germania, la Spagna e la Svezia, il rapporto 2013, dice.

i livelli di obesità nel Regno Unito hanno più che triplicato negli ultimi 30 anni e, su stime attuali, più della metà della popolazione potrebbe essere obesi entro il 2050.

campionato di obesità in Europa

epidemia di obesità in numeri

Fonte: Lo Stato dell’alimentazione e dell’agricoltura 2013 (PDF, 2.44MB), delle Nazioni Unite alimentazione e l’agricoltura.

La causa del rapido aumento dell’obesità è stato incolpato sui nostri stili di vita moderni, tra cui la nostra dipendenza delle auto, televisori, computer, lavori d’ufficio-bound e cibi ad alto contenuto calorico.

“Il Regno Unito è l’ ‘uomo grasso’ di Europa”, scrive il professor Terence Stephenson in Misurazione in su, una relazione sulla nazione crisi di obesità dall’Academy of Medical Royal Colleges (AoMRC).

“Non è esagerato dire che è la più grande crisi della salute pubblica di fronte al Regno Unito oggi,” dice.

Le conseguenze dell’obesità sulla nostra salute includono il diabete, le malattie cardiache e il cancro, e le persone che muoiono inutilmente a causa di malattie evitabili.

La Gran Bretagna è diventata una “società obesa (PDF, 10Mb)”, in cui il sovrappeso è “normale”. È una tendenza tre decenni in divenire che, secondo gli esperti, avrà molti altri per invertire.

Che cosa ha causato la crisi di obesità?

Una persona è considerata in sovrappeso se hanno un indice di massa corporea (BMI) compreso tra 25 e 29, e obesi con un BMI di 30 e sopra.

In Inghilterra, il 24,8% degli adulti sono obesi e il 61,7% sono in sovrappeso o obesi, secondo la Salute Centro di informazione e assistenza sociale (PDF, 1.53MB).

i livelli di obesità di oggi sono più di tre volte quello che erano nel 1980, quando solo il 6% degli uomini e l’8% delle donne erano obesi.

La maggior parte delle persone che diventano obesi messo su peso tra i 20 e 40 a poco a poco in mezzo, ma c’è qualche suggerimento che il percorso sia impostato nella prima infanzia.

UK: 24,9%; Irlanda: 24,5%; Spagna: 24,1%; Portogallo: 21,6%; Germania: 21,3%; il Belgio: 19,1%; Austria: 18,3%; Italia: 17,2%; Svezia: 16,6%; Francia: 15,6%

“I bambini in sovrappeso hanno maggiori probabilità di diventare adulti in sovrappeso”, dice Susan Jebb, professore di dieta e salute della popolazione presso l’Università di Oxford.

conseguenze per la salute di obesità

Il rischio di diventare obesi è pensato di iniziare in età precoce e l’obesità in un genitore aumenta il rischio di obesità infantile del 10%. Nel 2011, verso le tre di 10 ragazzi e ragazze (di età compresa tra due e 15) erano in sovrappeso o obesi e circa il 16% erano obesi. C’erano 62 persone di età inferiore ai 18 anni che hanno avuto un intervento chirurgico di perdita di peso tra 2011-2013 a fronte di un solo bambino nel 2000.

Il Nord Est ha avuto il più alto tasso di obesità in Inghilterra al 13,5% nel 2011/12, mentre il sud-ovest ha registrato i livelli più bassi al 10,4%. Tamworth in Staffordshire, dove quasi il 31% delle persone erano obesi, aveva il titolo non invidiabile di essere doppiato città più grassa della Gran Bretagna da parte dei media.

L’obesità è strettamente legata ai livelli di deprivazione “, spiega Alison Tedstone, direttore di alimentazione e l’obesità in sanità pubblica in Inghilterra.” L’associazione è particolarmente forte con i bambini. I bambini in comunità povere sono molto più probabilità di essere obesi.

Reddito, deprivazione sociale ed etnia hanno un impatto importante sulla probabilità di diventare obesi. Ad esempio, le donne ei bambini nei gruppi socioeconomici più bassi sono più probabilità di essere obesi rispetto a quelli che sono più ricchi.

Una recente ricerca (PDF, 11.27Mb) ha messo in discussione l’idea che l’obesità è semplicemente il risultato del singolo “mangiare troppo e fare troppo poco”.

L’aumento l’obesità non è il risultato di un collasso nazionale forza di volontà. Gli studi hanno dimostrato l’ambiente ha una grande influenza sulle decisioni le persone fanno il loro stile di vita. Conosciuto come “ambienti obesogenici”, questi sono i luoghi, spesso urbani, che incoraggiano mangiare malsano e inattività.

L’auto, tv, computer, lavori d’ufficio, alimenti ad alto contenuto calorico, e il marketing alimentare intelligente hanno contribuito a incoraggiare l’inattività e l’eccesso di cibo. “L’obesità è una conseguenza dell’abbondanza e la comodità della vita moderna, così come la propensione del corpo umano per immagazzinare il grasso,” dice il professor Jebb.

Cosa stiamo facendo a questo proposito?

La ricerca ha dimostrato che abbiamo una tendenza naturale a conservare il grasso – è un meccanismo di sopravvivenza che ha aiutato i primi esseri umani a sopravvivere carestia e scarsità di cibo. “La situazione in cui il cibo è prontamente disponibile per la maggior parte delle persone è arrivato in un batter d’occhio in termini evolutivi,” dice il professor Jebb.

Adulti spendono circa sei ore al giorno impegnato in attività sedentarie (guardare la TV e altro tempo dello schermo, la lettura e altre attività a basso consumo energetico). In media, gli uomini e le donne trascorrono 2,8 ore a guardare la televisione per giorno della settimana e questo sale a circa tre ore durante il fine settimana.

La distanza media di una persona ha camminato per il trasporto è scesa da 255 miglia all’anno nel 1976 a 192 miglia nel 2003, mentre l’uso di auto è aumentato di oltre il 10%. Anche se le persone sono in viaggio ulteriore per andare al lavoro, uno su cinque viaggi di meno di un miglio sono fatti in auto.

La probabilità di essere attivi è modellato dall’ambiente in cui vivi, “dice il professor Jebb.” Per esempio, è molto più probabile ad andare in bicicletta se ci sono piste ciclabili sicure e convenienti.

Nel 2012, solo il 67% degli uomini e il 55% delle donne di età compresa tra 16 e oltre incontrato le raccomandazioni del governo per l’attività fisica di 150 minuti a settimana. Tra i bambini di età compresa tra cinque e 15, più i ragazzi (21%) rispetto alle ragazze (16%) si è riunito il consiglio di fare un’ora di attività ogni giorno.

Come società, ci stiamo rendendo conto che l’obesità comporta proprio come grave una minaccia per la salute come il fumo “.

Dr Alison Tedstone

Il tempo libero viene speso sempre in casa, mentre gli incentivi per giocare all’aperto sono caduti a causa di preoccupazioni per la sicurezza e la mancanza di accesso a spazi verdi e impianti sportivi.

cinque volte più probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2, tre volte più probabilità di sviluppare il cancro del colon, più di due volte e mezzo più probabilità di sviluppare l’alta pressione sanguigna – un importante fattore di rischio per ictus e malattie cardiache

Perché seduto troppo fa male alla salute

più ore di lavoro e più posti di lavoro da scrivania-bound nel corso degli ultimi decenni hanno portato a limitare le possibilità di altre forme di attività durante la giornata lavorativa.

L’allattamento al seno, le pratiche di svezzamento sani e propria dieta della madre sono stati collegati ad una riduzione di obesità più tardi nella vita, anche se il motivo per cui questo è il caso deve essere ancora completamente spiegato.

Le prime cinque cause di morte prematura

Essere in sovrappeso o obesi aumenta il rischio di molte malattie gravi, come il diabete di tipo 2, ipertensione, malattie cardiache, ictus, così come il cancro.

quasi 13 volte più probabilità di sviluppare diabete di tipo 2, più di quattro volte più probabilità di sviluppare l’alta pressione sanguigna, più di tre volte più probabilità di avere un attacco di cuore

“La gente sta morendo inutilmente a causa di malattie evitabili”, ha scritto il prof Stephenson in Misurazione in su relazione del AoMRC.

Rispetto ad un uomo di peso sano, un uomo obeso è

Una donna obesa, a fronte di una donna di peso sano, è

Persone provenienti da alcuni gruppi etnici, tra cui gli asiatici sud, che hanno maggiori probabilità di essere in sovrappeso e obesi, hanno anche un più alto rischio di diabete di tipo 2 e di altre malattie legate al peso.

Ottenere in esecuzione con divano di 5K

Forza e Flex

Un BMI di 30 a 35 è stato trovato per ridurre l’aspettativa di vita in media di tre anni, mentre un BMI di oltre 40 ha ridotto la durata da otto a 10 anni, il che equivale a una vita di fumare.

5K + corsa podcast per i laureati C25K

“Come società, stiamo gradualmente rendendo conto che l’obesità comporta proprio come grave una minaccia per la salute come il fumo”, spiega Tedstone.

L’obesità è stato accusato di circa 30.000 morti l’anno nel Regno Unito, 9.000 di quelle che hanno luogo prima della pensione.

Accanto a malattia, l’obesità può influenzare la capacità dei popoli di ottenere e mantenere premuto il lavoro, la loro autostima e il loro benessere e la salute mentale.

Invertire la tendenza all’obesità richiederà la società nel suo complesso a pensare in modo diverso. Per il governo e le imprese, significa creare un ambiente che incoraggi un’alimentazione più sana e l’attività fisica. Per gli individui e le famiglie, significa mangiare meno e muoversi di più.

Ciò richiederà un importante cambiamento nel modo di pensare, non solo dal governo, ma da individui, famiglie, imprese e la società in generale.

Al momento, nessun paese al mondo ha una strategia globale a lungo termine per affrontare le sfide poste da obesità.

L’unico paese ad aver invertito con successo il suo problema di obesità è stata Cuba, anche se era l’inaspettato conseguenza di un rallentamento economico nei primi anni 1990. Ciò ha causato gravi carenze di cibo e carburante, che ha portato a una perdita media di peso per cittadino di 5,5 kg nel corso della crisi economica di cinque anni. Durante questo periodo c’è stato un calo significativo nella prevalenza di e decessi dovuti a malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e cancro.

Uno studio basato sull’esperienza cubana conclude che le iniziative nazionali che incoraggiano le persone a mangiare di meno e di esercitare più potrebbe essere efficace ad affrontare livelli di obesità.

Il governo britannico ha riconosciuto che gli sforzi del passato non sono riusciti a girare la marea e che è necessario un nuovo approccio.

Nel 2011, ha pubblicato sani Lives, Healthy People (PDF, 575kb), un documento politico che definisce la sua visione di come la società nel suo complesso può lavorare insieme per girare la marea sull’obesità entro il 2020. Alcune delle misure del governo per aiutare le persone scelte più sane includono

Il governo ha anche chiesto alle aziende di fare la loro parte per aiutare tutti – da parte del personale per i clienti – fare scelte più sane attraverso i suoi impegni Responsabilità Deal.

I produttori alimentari, rivenditori e settore alberghiero si sono impegnati a riducendo la quantità di grassi, zucchero e sale nei prodotti alimentari popolari, incoraggiando la gente a mangiare più frutta e verdura, riducendo le dimensioni delle porzioni e mettendo le calorie sui menu.

guida dando alle persone; dando alle persone consigli su scelte alimentari più sane e l’attività fisica attraverso il programma, migliorando l’etichettatura sui prodotti alimentari e bevande per aiutare le persone a fare scelte sane, incoraggiare le imprese sulla strada per includere le informazioni di calorie sui loro menu così la gente può fare scelte sane su quanta attività fisica si dovrebbe fare

Couch a 5K corsa piano; Forza e Flex allenamenti, 10 minuti allenamenti

Ognuno di noi è il responsabile ultimo per la nostra salute. Dobbiamo essere liberi di fare delle scelte circa la dieta e l’attività fisica per noi e per le nostre famiglie.

“Tuttavia, i supermercati e produttori alimentari stanno già facendo scelte per noi decidendo la quantità di grasso e zucchero di mettere nei loro prodotti e quali elementi di magazzino e promuovere,” dice il professor Jebb.

Il governo può svolgere un ruolo positivo nel lavoro con il settore privato per aiutare le persone a fare scelte più sane per prevenire l’aumento di peso.

Tenuto conto di tutte le cause esterne di l’epidemia di obesità, per l’individuo, si riduce al semplice messaggio: per perdere peso, è necessario mangiare di meno e muoversi di più.

Se avete bisogno di perdere peso, perché non iniziare il vostro viaggio di perdita di peso con le scelte di 12 settimane programma di perdita di peso, che è stato progettato per aiutare a perdere 0,5 kg a 1 kg (1 £ per £ 2) una settimana.

La nostra sezione Perdere peso è pieno di consigli pratici e consigli sulla perdita di peso sano, tra cui snack sani, colazioni sane, accelerare il metabolismo e etichette dei prodotti alimentari.

Visita la nostra sezione Salute e fitness di idee per ottenere più attivo qualunque sia il punto di partenza, tra cui

Le persone non scelgono di essere obesi, “dice il professor Jebb.” E ‘solo accade per una serie di motivi. Dovremmo smettere di incolpare le persone per essere grasso e invece sostenerli nel controllare il loro peso.

Tutti abbiamo il potenziale per essere grasso. Nell’ambiente in cui viviamo, è facile mangiare troppo e di essere meno attivi. Alcune persone hanno bisogno di lavorare di più rispetto ad altri a mantenere l’aumento di peso sotto controllo.

06/11 /

06/11 /

L’evidenza suggerisce seduto per troppo tempo è male per te, non importa quanto esercizio si fa

Come ridurre il rischio di morte precoce da uno dei cinque grandi killer: cancro, malattie cardiache, ictus, polmonari o malattie del fegato

Il nostro piano C25K è stato progettato per ottenere più o meno tutti dal divano e correre 5 km in nove settimane

La forza e la serie di podcast flessibilità e ottenere un personal trainer gratuito

Prendete la vostra corsa al livello successivo con nuovi podcast per divano di 5K laureati