iperplasia prostatica benigna (BPH) malattia

Prostata allargamento è una condizione comune come gli uomini invecchiano. Chiamato anche iperplasia prostatica benigna (BPH), Prostata allargamento può causare fastidiosi sintomi urinari. Non trattati, Prostata allargamento può bloccare il flusso di urina dalla vescica e causare la vescica, vie urinarie o problemi renali.

Ci sono diversi trattamenti efficaci per l’allargamento della prostata, tra cui farmaci, terapie minimamente invasive e chirurgia. Per scegliere l’opzione migliore, voi e il vostro medico prenderà in considerazione i sintomi, le dimensioni della vostra prostata, altre condizioni di salute si potrebbe avere e le vostre preferenze.

Sintomi

La gravità dei sintomi nelle persone che hanno Prostata allargamento varia, ma i sintomi tendono a peggiorare gradualmente nel tempo. segni e sintomi di BPH comuni includono

necessità frequente o urgente di urinare; Aumento della frequenza della minzione durante la notte (nicturia); Difficoltà di iniziare la minzione; flusso di urina debole o un ruscello che si ferma e inizia; Dribbling alla fine della minzione; Tendendo durante la minzione; Incapacità di svuotare completamente la vescica

Meno segni e sintomi più comuni includono

La dimensione della vostra prostata non significa necessariamente che i sintomi sarà peggio. Alcuni uomini con prostate solo leggermente allargate possono avere sintomi significativi, mentre gli altri uomini con prostate molto allargata possono avere sintomi urinari solo lievi.

In alcuni uomini, i sintomi eventualmente stabilizzare e potrebbe anche migliorare nel tempo.

Infezione del tratto urinario; Incapacità di urinare; Il sangue nelle urine

Condizioni che possono portare a sintomi simili a quelli causati da ingrossamento della prostata includono

Infezione del tratto urinario; L’infiammazione della prostata (prostatite); Restringimento dell’uretra (stenosi uretrale); Cicatrici nel collo vescicale in seguito a precedente intervento chirurgico; Vescica o calcoli renali; Problemi con i nervi che controllano la vescica; Il cancro della prostata o della vescica

Le cause

In caso di problemi urinari, discuterne con il medico. Anche se non si trova sintomi urinari fastidiosi, è importante identificare o escludere eventuali cause sottostanti. , problemi urinari non trattati potrebbero portare a ostruzione delle vie urinarie.

Se non sei in grado di passare qualsiasi urina, consultare immediatamente un medico.

La prostata si trova sotto la vescica. Il tubo che trasporta l’urina dalla vescica del pene (uretra) passa attraverso il centro della prostata. Quando la prostata ingrandisce, comincia a bloccare il flusso di urina.

La maggior parte degli uomini hanno continuato la crescita della prostata per tutta la vita. In molti uomini, questa crescita continua allarga la prostata sufficiente a causare sintomi urinari o per bloccare in modo significativo il flusso di urina.

Non è del tutto chiaro che cosa causa la prostata per ingrandire. Tuttavia, potrebbe essere causa di variazioni del saldo di ormoni sessuali come gli uomini invecchiano.

Fattori di rischio

A dimensioni normali, la prostata è di circa le dimensioni e la forma di una palla di noce o il golf. Quando allargata, la prostata può ostacolare il flusso di urina dalla vescica e l’uretra.

Invecchiamento. Prostata allargamento raramente causa segni e sintomi negli uomini di età inferiore ai 40 anni circa un terzo degli uomini esperienza da moderati a gravi sintomi da 60 anni, e circa la metà lo fa da 80 anni .; Storia famigliare. Avere un parente di sangue, come un padre o un fratello, con problemi alla prostata significa che siete più probabilità di avere problemi .; Origine etnica. L’allargamento della prostata è meno comune negli uomini asiatici rispetto agli uomini bianchi e neri. Gli uomini neri potrebbero presentare sintomi in età più giovane rispetto agli uomini bianchi .; Il diabete e malattie cardiache. Gli studi dimostrano che il diabete, così come le malattie cardiache e l’uso di beta-bloccanti, potrebbe aumentare il rischio di BPH .; Stile di vita. L’obesità aumenta il rischio di BPH, mentre l’esercizio fisico può ridurre il rischio.

complicazioni

Fattori di rischio per l’allargamento della prostata includono

improvvisa incapacità di urinare (ritenzione urinaria). Potrebbe essere necessario avere un tubo (catetere) inserito nella vescica per drenare l’urina. Alcuni uomini con un ingrossamento della prostata hanno bisogno di un intervento chirurgico per alleviare la ritenzione urinaria .; infezioni del tratto urinario (UTI). Incapacità di svuotare completamente la vescica può aumentare il rischio di infezione nel tratto urinario. Se IVU si verificano di frequente, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere una parte della prostata .; calcoli vescicali. Questi sono generalmente causati da una incapacità di svuotare completamente la vescica. pietre vescica può causare l’infezione, irritazione della vescica, sangue nelle urine e ostruzione del flusso urinario .; danni della vescica. Una vescica che non si è svuotato completamente può allungare e indebolire nel corso del tempo. Come risultato, la parete muscolare della vescica contratti più correttamente, rendendo più difficile da svuotare completamente la vescica .; Danno renale. La pressione nella vescica di ritenzione urinaria può danneggiare direttamente i reni o consentire infezioni della vescica di raggiungere i reni.

Complicazioni di ingrossamento della prostata possono includere

Fate una lista dei vostri sintomi, tra cui quelli che possono sembrare estranei alla ragione per cui è stato programmato l’appuntamento .; Tenere traccia di quanto spesso e quando si urina, se ti senti completamente svuotare la vescica, e quanto liquido si beve .; Fare un elenco delle informazioni mediche chiave, tra cui le altre condizioni si potrebbe avere .; Fate una lista di tutti i farmaci, vitamine o integratori che si sta attualmente prendendo .; Scrivete una lista di domande da porre al medico.

Preparazione per il vostro appuntamento

La maggior parte degli uomini con un ingrossamento della prostata non sviluppano queste complicazioni. Tuttavia, ritenzione urinaria acuta e danni renali possono essere gravi minacce per la salute.

Avere un ingrossamento della prostata non influisce sul rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

È un ingrossamento della prostata o qualcos’altro probabilmente causando i miei sintomi ?; Che tipo di test ho bisogno ?; Quali sono le opzioni di trattamento ?; Come posso gestire altre condizioni di salute insieme ad un ingrossamento della prostata ?; Ci sono delle restrizioni sulle attività sessuale?

Si potrebbe essere indirizzati direttamente ad un medico specializzato in problemi urinari (urologo).

Quando hai di iniziare ad avvertire i sintomi urinari? Sono stati continua o occasionale? Hanno gradualmente peggiorato nel corso del tempo, o sono venuti improvvisamente ?; Quante volte si urinare durante il giorno, e quanto spesso hai bisogno di alzarsi di notte per urinare ?; Hai mai trapelato nelle urine? Avete un bisogno frequente o urgente di urinare ?; E ‘difficile per voi di iniziare a urinare? Ti avviare e fermare durante la minzione, o sentire come si deve sforzare di urinare? Ha mai sentire come se non si è completamente svuotato la vescica ?; C’è qualche bruciore quando si urina, il dolore nella vostra zona vescica o sangue nelle urine? Hai avuto infezioni del tratto urinario ?; Avete una storia familiare di ingrossamento della prostata, cancro alla prostata o calcoli renali ?; Avete mai avuto nessuna difficoltà a trovare e mantenere l’erezione (disfunzione erettile), o altri problemi sessuali ?; Hai mai fatto un intervento chirurgico o un’altra procedura che ha coinvolto l’inserimento di uno strumento attraverso la punta del pene nella vostra uretra ?; Si assumono anticoagulanti, come l’aspirina, il warfarin (Coumadin) o clopidogrel (Plavix) ?; Quanta caffeina si consumano? Qual è l’assunzione di liquidi?

Non esitate a chiedere altre domande durante il vostro appuntamento.

Il medico è probabile che chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro potrebbe dare più tempo per risolvere eventuali problemi. Si potrebbe essere chiesto

esame rettale digitale. Il medico inserisce un dito nel retto per controllare la prostata per l’ingrandimento .; Test delle urine. Analizzando un campione di urine può aiutare a escludere una infezione o altre condizioni che possono causare sintomi simili .; Esame del sangue. I risultati possono indicare problemi renali .; dosaggio dell’antigene prostatico specifico (PSA) esame del sangue. PSA è una sostanza prodotta nella prostata. livelli di PSA aumenta quando si dispone di un ingrossamento della prostata. Tuttavia, i livelli di PSA possono anche essere causa di recenti procedure, infezioni, interventi chirurgici o cancro alla prostata .; esame neurologico. Questa breve valutazione del vostro funzionamento mentale e il sistema nervoso può aiutare a identificare le cause di problemi urinari diversi ingrossamento della prostata.

Test e diagnosi

Il medico inizierà con domande dettagliate circa i sintomi e facendo un esame fisico. Questo esame iniziale è probabile che includono

test di flusso urinario. Urinare in un recipiente collegato a una macchina che misura la forza e la quantità del flusso di urina. I risultati dei test aiutano a determinare nel tempo se la sua condizione è sempre meglio o peggio .; Test volume residuo postvoid. Questo test misura se è possibile svuotare completamente la vescica. Il test può essere fatto utilizzando gli ultrasuoni o con l’inserimento di un catetere nella vescica dopo urinare per misurare la quantità di urina che rimane nella vescica .; 24 ore svuotamento diario. Registrazione della frequenza e la quantità di urina potrebbe essere particolarmente utile se più di un terzo della vostra uscita urinaria quotidiana si verifica durante la notte.

Dopo di che, il medico potrebbe raccomandare ulteriori test per aiutare a confermare un ingrossamento della prostata e per escludere altre condizioni. Questi test aggiuntivi potrebbero includere

Se la condizione è più complessa, il medico può raccomandare

Trattamenti e farmaci

Una vasta gamma di trattamenti sono disponibili per ingrossamento della prostata, compresi i farmaci, le terapie mini-invasive e chirurgia. La scelta migliore trattamento per voi dipende da diversi fattori, tra cui

Se i sintomi sono tollerabili, si potrebbe decidere di rinviare il trattamento e semplicemente monitorare i sintomi. Per alcuni uomini, i sintomi possono alleviare senza trattamento.

ecografia transrettale. Una sonda ecografica viene inserito nel retto per misurare e valutare la vostra prostata .; Biopsia della prostata. ecografia transrettale guida aghi utilizzati per prelevare campioni di tessuto (biopsie) della prostata. Esaminando il tessuto può aiutare il medico a diagnosticare o escludere il cancro alla prostata .; Urodinamiche e di flusso della pressione studi. Un catetere viene infilato attraverso l’uretra nella vescica. Acqua – o, meno frequentemente, l’aria – viene iniettata lentamente nella vescica. Il medico può quindi misurare la pressione della vescica e di determinare quanto bene i muscoli della vescica stanno lavorando .; Cistoscopia. Un illuminato, cistoscopio flessibile viene inserita nel uretra, consentendo al medico di vedere all’interno del vostro uretra e la vescica. Vi verrà dato un anestetico locale prima di questo test .; urografia o TC urogram. Un tracciante viene iniettato in vena. Raggi X o TAC vengono poi presi dei reni, della vescica e dei tubi che collegano i reni alla vescica (ureteri). Questi test possono aiutare a rilevare del tratto urinario pietre, tumori o blocchi sopra la vescica.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Farmaco è il trattamento più comune per lievi a moderati sintomi di allargamento della prostata. Le opzioni includono

Medicina alternativa

Minimamente invasiva o terapia chirurgica potrebbe essere consigliabile se

Minimamente terapia invasiva o chirurgica potrebbe non essere un’opzione se si dispone di

Qualsiasi tipo di procedura della prostata può causare effetti indesiderati. A seconda della procedura che si sceglie, le complicanze possono includere

Scopri di più su iperplasia prostatica benigna (BPH)

Ci sono diversi tipi di terapia minimamente invasiva o chirurgica.

Un ambito illuminato viene inserito nel uretra, e il chirurgo rimuove tutti tranne la parte esterna della prostata. TURP allevia i sintomi generalmente in modo rapido, e la maggior parte degli uomini hanno un flusso di urina forte subito dopo la procedura. Dopo TURP si potrebbe temporaneamente bisogno di un catetere per svuotare la vescica, e sarete in grado di fare attività solo luce fino a quando hai guarito.

Di più su iperplasia prostatica benigna (BPH)

Un ambito illuminato viene inserito nel uretra, e il chirurgo fa uno o due piccoli tagli nella prostata – rendendo più facile per l’urina di passare attraverso l’uretra. Questo intervento potrebbe essere un’opzione se si dispone di una piccola o moderatamente allargata prostata, specialmente se si hanno problemi di salute che rendono altri interventi chirurgici troppo rischioso.

Il medico inserisce un elettrodo speciale attraverso l’uretra nella vostra zona della prostata. L’energia a microonde dall’elettrodo distrugge la porzione interna della ghiandola della prostata, contrazione e facilitare il flusso di urina. Questa chirurgia è in genere utilizzato solo su piccoli prostate in circostanze particolari, perché potrebbe essere necessario ri-trattamento.

In questa procedura ambulatoriale, un ambito di applicazione è passato nella vostra uretra, consentendo al medico di inserire gli aghi nella vostra ghiandola prostatica. Le onde radio passano attraverso gli aghi, il riscaldamento e la distruzione di tessuto prostatico in eccesso che sta bloccando il flusso di urina.

Questa procedura potrebbe essere una buona scelta se si sanguinare facilmente o hanno alcuni altri problemi di salute. Tuttavia, come TUMT, tonno potrebbe solo in parte alleviare i sintomi e potrebbe richiedere un certo tempo prima di notare i risultati.

Un laser ad alta energia distrugge o rimuove il tessuto prostatico invaso. Laser terapia allevia i sintomi in genere subito e ha un minor rischio di effetti collaterali di quanto non faccia la chirurgia nonlaser. La terapia laser può essere usato in uomini che non dovrebbero avere altre procedure prostata perché si prendono farmaci per fluidificare il sangue.

Le opzioni per la terapia laser includono

In questa procedura sperimentale transuretrale, tag speciali vengono utilizzati per comprimere i lati della prostata per aumentare il flusso di urina. dati a lungo termine sulla efficacia di questa procedura non sono disponibili.

In questa procedura sperimentale, l’afflusso di sangue o dalla prostata è selettivamente bloccato, causando la prostata a diminuire di dimensioni. dati a lungo termine sulla efficacia di questa procedura non sono disponibili.

La dimensione della vostra prostata; Della tua età; La vostra salute generale; La quantità di disagio o fastidio si verificano

Il chirurgo pratica un’incisione nella parte inferiore dell’addome per raggiungere la prostata e rimuovere il tessuto. Aprire prostatectomia è generalmente fatto se si dispone di una prostata molto grande, danni alla vescica o altri fattori di complicazione. L’intervento di solito richiede un breve ricovero ospedaliero ed è associata ad un più alto rischio di avere bisogno di una trasfusione di sangue.

Il tuo follow-up dipende dalla tecnica specifica usata per trattare l’ingrossamento della prostata.

Alfa bloccanti. Questi farmaci rilassano i muscoli del collo della vescica e le fibre muscolari nella prostata, rendendo più facile la minzione. Alfa bloccanti – che includono alfuzosina (Uroxatral), doxazosina (Cardura), tamsulosina (Flomax) e silodosina (Rapaflo) – di solito lavorano velocemente negli uomini con relativamente piccole prostate. Gli effetti collaterali possono includere vertigini e una condizione innocua in cui lo sperma risale nella vescica anziché la punta del pene (eiaculazione retrograda) .; 5-alfa-reduttasi inibitori. Questi farmaci si restringono vostra prostata impedendo cambiamenti ormonali che causano la crescita della prostata. Questi farmaci – che comprendono finasteride (Proscar) e dutasteride (Avodart) – potrebbe richiedere fino a sei mesi per essere efficace. Gli effetti collaterali includono eiaculazione retrograda .; terapia farmacologica combinata. Il medico potrebbe consigliare l’assunzione di un alfa-bloccante e un inibitore della 5-alfa reduttasi, allo stesso tempo, se entrambi i farmaci da soli non è efficace .; Tadalafil (Cialis). Gli studi suggeriscono che questo farmaco, che viene spesso utilizzato per il trattamento della disfunzione erettile, può anche trattare l’allargamento della prostata. Tuttavia, questo farmaco non viene solitamente usata per BPH ed è generalmente prescritto solo per gli uomini che soffrono di disfunzione erettile anche.

Il medico potrebbe consigliare la limitazione sollevamento di carichi pesanti e l’esercizio fisico eccessivo per sette giorni se si dispone di ablazione laser, ablazione ago transuretrale o terapia microonde transuretrale. Se si dispone di prostatectomia a cielo aperto o assistita da robot, potrebbe essere necessario limitare l’attività per sei settimane.

Qualunque sia la procedura che hai, il medico probabilmente suggerirà di bere molti liquidi dopo.

Per aiutare a controllare i sintomi di un ingrossamento della prostata, cercare di

La Food and Drug Administration non ha approvato i farmaci a base di erbe per il trattamento di un ingrossamento della prostata.

Gli studi sulle terapie a base di erbe come trattamento per ingrossamento della prostata hanno avuto risultati contrastanti. Uno studio ha trovato che l’estratto di saw palmetto è risultato efficace quanto finasteride per alleviare i sintomi di BPH, anche se i volumi della prostata non sono state ridotte. Ma una prova successiva controllato con placebo ha trovato alcuna prova che ha visto palmetto è meglio di un placebo.

I sintomi sono da moderata a grave; Farmaco non ha alleviato i sintomi; Si dispone di un ostruzione delle vie urinarie, calcoli alla vescica, sangue nelle urine problemi o renali; Preferisci il trattamento definitivo

Altri trattamenti a base di erbe – compresi gli estratti beta-sitosterolo, pygeum ed erba di segale – sono stati suggeriti come utile per ridurre i sintomi ingrossamento della prostata. Ma la sicurezza e l’efficacia di questi trattamenti non è stata dimostrata.

Se si prende rimedi di origine vegetale, informi il medico. Alcuni prodotti a base di erbe possono aumentare il rischio di sanguinamento o interferire con altri farmaci che stai prendendo.

Una infezione del tratto urinario non trattato; Stenosi uretrale malattia; Una storia di radioterapia della prostata o la chirurgia delle vie urinarie; Un disturbo neurologico, come il morbo di Parkinson o la sclerosi multipla

1

)

Sperma che scorre all’indietro nella vescica anziché attraverso il pene durante l’eiaculazione; temporanea difficoltà con la minzione; Infezione del tratto urinario; Bleeding; La disfunzione erettile; Molto raramente, la perdita di controllo della vescica (incontinenza)

Procedure ablativi. Queste procedure vaporizzare tessuto prostatico ostruttivo per aumentare il flusso di urina. Esempi includono la vaporizzazione fotoselettiva della prostata (PVP) e olmio ablazione laser della prostata (HOLAP). procedure ablative possono causare fastidiosi sintomi urinari dopo l’intervento chirurgico, quindi in rare situazioni, è necessaria un’altra procedura di resezione ad un certo punto .; Procedure Enucleative. procedure Enucleative, come enucleazione laser olmio della prostata (HoLEP), generalmente rimuovere tutto il flusso di urina tessuto prostatico bloccare e prevenire la ricrescita del tessuto. Il tessuto rimosso può essere esaminato per il cancro alla prostata e altre condizioni. Queste procedure sono simili per aprire prostatectomia.

Limitare le bevande in serata. Non bere nulla per una o due ore prima di coricarsi per evitare i viaggi middle-of-the-notte alla toilette .; Limitare la caffeina e alcol. Essi possono aumentare la produzione di urina, irritare la vescica e peggiorare i sintomi .; Limitare decongestionanti o antistaminici. Questi farmaci stringere la fascia dei muscoli intorno all’uretra che controllano il flusso di urina, rendendo più difficile per urinare .; Vai quando si sente prima il bisogno. In attesa troppo a lungo potrebbe tirare troppo il muscolo della vescica e causare danni .; visite Schedule bagno. Prova a urinare a intervalli regolari – come ogni quattro-sei ore durante il giorno – a “riqualificare” la vescica. Questo può essere particolarmente utile in caso di grave frequenza e l’urgenza .; Seguire una dieta sana. L’obesità è associata ad ingrossamento della prostata .; Rimani attivo. L’inattività contribuisce alla ritenzione urinaria. Anche una piccola quantità di esercizio fisico può aiutare a ridurre i problemi urinari causati da un ingrossamento della prostata .; Urinare – e poi urinare di nuovo qualche istante dopo. Questa pratica è nota come doppio svuotamento .; Tenere caldo. Le temperature più fredde possono causare ritenzione urinaria e aumentare l’urgenza di urinare.